Perchè Clinamen » Significato di Clinamen

 

Significato di Clinamen


Nella fisica epicurea, il clinamen è la deviazione spontanea degli atomi nel corso della loro caduta nel vuoto in linea retta, deviazione casuale, sia nel tempo sia nello spazio, che permette agli atomi di incontrarsi. Questo concetto fu introdotto da Epicuro al fine di preservare la libertà della volontà umana all'interno di una fisica che non fosse completamente deterministica.

Nell'opera Sulla natura delle cose (II, 216-219) Lucrezio, commentando la filosofia di Epicuro, afferma che «gli atomi cadono in linea retta nel vuoto, in base al proprio peso: in certi momenti, essi deviano impercettibilmente la loro traiettoria, appena sufficiente perché si possa appunto parlare di modifica dell'equilibrio».

È l'idea di deviazione eccezionale, che si potrebbe quasi vedere come un "incidente di percorso", un epifenomeno, che permette di accostare il clinamen alla patafisica.

Nel romanzo a chiave Gestes et opinions du docteur Faustroll, considerato la bibbia dei patafisici, Alfred Jarry parla esattamente dell'eiaculazione del «bestiale improvviso Clinamen » (libro VI, capitolo XXXIV intitolato appunto «Clinamen»). O. Votka, patafisico, scrive che Epicuro ha compreso che al centro di ogni pensiero, come di ogni realtà, (che non è mai altro, per chicchessia, che un pensiero della realtà), c'è una aberrazione infinitesimale, una flessione fondamentale, che tuttavia sbilancia tutto. Il clinamen è dunque tutt'altra cosa che una semplice fatalità o possibilità come spesso si dice. È invece una nozione beffarda che Epicuro mette al principio di ogni cosa...

 

 

Cosi lo stemma che ho scelto per rappresentare la CLINAMEN AUDIO, può essere  "letto" e conseguentemente interpretato con un doppio significato: da una parte esso rappresenta un pentagramma sul quale è riportata una partitura musicale.

D'altro canto le note del pentagramma possono essere viste come gli atomi citati da Epicuro: questi atomi giacendo sulle rette parallele del pentagramma, non si incontrano mai. Viceversa, c'è un atomo, quello che percorre la "O" , che subisce un percorso spiraleggiante e confluente in Clinamenaudio: esso rappresenta perciò la deviazione eccezionale dallo stato normale delle cose e vuole quindi comunicare l'idea di specialità ed esclusività che ho voluto dare a questo brand.


E qui mi sorge una considerazione...


Cos'è la Musica se non atomi in vibrazione?






 

 

Leggi i commenti | Clicca quì per lasciare un commento
Clinamenaudio - Ing. Stefano Buttafoco - Contrada Barattelli 3A - C.F.: BTTSFN74M01H769L - P.IVA: 02123590446
Tel. (+39) 340 8756612 - Tel. laboratorio (+39) 0735 782043 - E-mail: info@clinamenaudio.com