Cavo cablaggio per diffusori

 

 

Sulla base delle esperienze maturate con il cavo di potenza H2, ho messo a punto un cavo specifico per il ricablaggio interno dei diffusori. La necessità e la voglia di proporre un cavo specifico per tale applicazione si origina dalla constatazione che i normali cablaggi solitamente usati non prendono misure tecniche sufficienti per contrastare i problemi causati dall'ambiente totalmente avverso nei quali questi si trovano a lavorare: essi sono immersi in un campo di induzione magnetica generato  dal flusso disperso degli altoparlanti; inoltre  sono investiti da sollecitazioni meccaniche di grande entità dovute all'emissione posteriore del woofer la quale è confinata in un volume di poche decine di litri. Se un cablaggio di qualità da il suo positivo intervento nelle interconnessioni esterne, immaginate quali benefici possa dare in un ambiente cosi "inquinato" come quello all'interno di un cabinet di diffusori.

Tale cavo ricalca la mia  filosofia progettuale e quindi è progettato secondo i seguenti criteri:


  • Studio sulla geometria di avvolgimento.
  • Studio dei materiali, sia conduttori che isolanti.
  • Ricerca sulla insensibilità alle vibrazioni, esterne ed intrinsecamente generate, attraverso l'uso di apposite geometrie di avvolgimento e materiali smorzanti.
  • Lotta alle interferenze elettromagnetiche, radiofrequenza ed elettrostatiche tramite adeguate schermature.
  • Ricerca di una alta velocità di propagazione del segnale musicale all'interno del cavo attraverso il controllo dei parametri parassiti ( capacità, induttanza, resistenza) dello stesso.
  • Qualità delle terminazioni elettriche e loro affidabilità nel tempo.


In particolar modo la lotta alle vibrazioni del cavo, con sostanze smorzanti e geometrie di avvolgimento, e l'insensibilità ai campi di induzione perturbanti esterni , tramite schermature in Monel, rende questi cavi assolutamente vincenti nella particolare applicazione che stiamo descrivendo.

La geometria del cavo è a 3+3 conduttori twistati, il conduttore è in rame argentato ricotto dopo la trafilatura, tutti gli isolanti sono in teflon, le schermature realizzate in maglie di lega Monel.

Le sezioni usate per la le sezioni bassi ed alti sono differenziate.

 

 

 

 

 
 

 


 

 

Clicca quì per lasciare un commento
Clinamenaudio - Ing. Stefano Buttafoco - Contrada Barattelli 3A - C.F.: BTTSFN74M01H769L - P.IVA: 02123590446
Tel. (+39) 340 8756612 - Tel. laboratorio (+39) 0735 782043 - E-mail: info@clinamenaudio.com