Prodotti » Lavori Custom » Diffusori » The Klipsch HERESY

The Klipsch HERESY

 

 

Le Klipsch Heresy, sono diffusori estremamente riusciti e dalla ampia diffusione. Il loro grande pregio, a mio giudizio, è quello della grande capacità di coinvolgimento emotivo, dovuto a un progetto con i giusti presupposti, molto curato ed ottimizzato nella costruzione del crossover.  

La Heresy è infatti costruita attorno a un woofer da 12", e questo la pone già su un altro piano rispetto al 90% dei diffusori hi-end.. poi c'è il caricamento a tromba delle vie alte, come da scuola Klipsch. Il crossover è molto ben progettato, soprattutto nella sezione dei medi dove sfoggia un autotrasformatore per l'attenuazione del driver.

 

Come ogni cosa di questo mondo il progetto è migliorabile e non di poco. Dovendo il diffusore sottostare alla logica del mercato esso ha una serie di compromessi che ne limitano verso il basso le prestazioni.  Cosi, se posso trovare due difetti alla Heresy, porrei l'accento sulla leggerezza del registro medio basso, unito ad una grana non proprio raffinata nella sezione del medio alto.

 

I miei interventi sono mirati a migliorare in maniera netta questi due parametri. Cosi, Come Klipsch fece un eresia nel fare il primo diffusore con caricamento del basso non a tromba, io ho fatto la seconda eresia, stravolgendo l'allineamento in sospensione pneumatica con un allineamento aperiodico.

Ho ottenuto una resa in gamma bassa molto più soddisfacente ed una curva del modulo dell'impedenza molto più regolare e questo consente un più agile controllo del woofer da parte dei monotriodi 0 feedback.

 

La struttura del box è stata perciò stravolta, il pannello anteriore rimosso per dar spazio a un nobile pannello in faggio li stellare con nervature di rinforzo. Il woofer, montato per compressione tramite un sistema di pressori e tiranti, è smorzato da un massello di legno di ebano lavorato CNC. E' stata cambiata la tipologia di assorbente acustico, e fatto l'accordo nel posteriore del mobile.

Ora tutto lo spazio del box è adibito al caricamento del woofer, in quanto le trombe ed i relativi driver sono stati spostati esternamente, al riparo da vibrazioni, onde stazionarie e campi magnetici dispersi.

Le trombe sono state smorzate con smorzante bitumoso e montate su una flangia in faggio lavorata CNC . I driver sono compressi contro questa struttura da tiranti e smorzati con masselli in legno armonico. Tutta questa struttura è sospesa dal box sottostante tramite un intelaiatura in mogano con frequenza di risonanza subsonica.

Questo sistema isola COMPLETAMENTE le vie alte dalle vibrazioni generate del box sottostante.

 

Anche il crossover, cablato in aria su un supporto in bachelite con componenti di pregio estremo ( condensatori militari Paper in oil, bobine in lamina di rame dalla bassissima resistenza interna) è sospeso in maniera elastica dal box principale.

Il cablaggio è stato eseguito con cavo twistato in rame ofc argentato ricotto dopo la trafilatura ed isolato in teflon.

Sono estremamente soddisfatto del risultato, essendo riuscito ad eliminare i due "difetti" che citavo all'inizio dell'articolo. Ora la musica scorre ricca con punch, spessore ed estrema delicatezza, per un eresia alla doppia potenza!

 

Leggi i commenti | Clicca quì per lasciare un commento
Clinamenaudio - Ing. Stefano Buttafoco - Contrada Barattelli 3A - C.F.: BTTSFN74M01H769L - P.IVA: 02123590446
Tel. (+39) 340 8756612 - Tel. laboratorio (+39) 0735 782043 - E-mail: info@clinamenaudio.com