Smorzatori microfonicità per valvole




Come molti sapranno i tubi termoionici, essendo dei componenti elettromeccanici, soffrono del problema della microfonicità : questo dannoso fenomeno fa si che una vibrazione meccanica agente sul bulbo della valvola, viene trasformato in una certa misura in segnale elettrico spurio, inquinando perciò il rapporto segnale rumore e in generale la capacità di restituire micro dettagli e tenui sfumature del fraseggio sonoro.

Per tale motivo mi sono ingegnato nel realizzare degli smorzatori che fossero in grado di combattere efficacemente il problema della microfonicità. Tali smorzatori sono stati realizzati nel materiale secondo me di eccellenza per queste applicazioni è cioè il carbon block. Il carbon block è superiore rispetto agli altri materiali per i seguenti motivi:

  • Capacità di dissipare le vibrazioni meccaniche in calore.

  • Elevata capacità termica che aumenta la dissipazione termica della valvola fungendo da radiatore.

  • Conducibilità elettrica.

Essi si sono rivelati efficacissimi nel ridurre la microfonicità delle valvole. I miglioramenti sono evidenti anche con valvole che non presentano particolari problemi di microfonicità .Essenziali invece nelle valvole usate nei computer (6463,6414,6350,5965...) molte delle quali presentano livelli di microfonicità davvero alti. Il loro effetto è tanto più marcato tanto più la valvola ha alto coefficiente di amplificazione e tanto più il livello del segnale che essa tratta è basso. Con l'applicazione di tali smorzatori il suono si delocalizza dai diffusori, scompaiono molte risonanze e le voci risultano molto più intellegibili con notevole aumento del microcontrasto e della consistenza armonica.

Dalla constatazione del fatto che il carbon block è un materiale conduttivo possiamo trarre altri consistenti vantaggi: infatti se provvediamo a collegare a terra i due semigusci dello smorzatore con un cavetto, realizziamo una gabbia di Faraday (schermo elettrostatico) attorno alla valvola schermandola dai campi elettrostatici circostanti.

Non da ultimo, grazie alla sua elevata capacità termica, aiuta a dissipare il calore emesso dalla valvola, fungendo da radiatore e aumentando la capacità dissipativa della valvola.

E' importante sottolineare che ogni smorzatore deve venir tarato per la valvola sulla quale verrà montato. Infatti se consideriamo ad esempio la famiglia delle valvole noval, esse hanno solo approssimativamente lo stesso diametro: dunque lo smorzatore viene realizzato con il diametro interno uguale, al decimo di millimetro, al diametro della valvola sulla quale verrà montato. Se così non fosse la superficie di contatto si ridurrebbe in maniera drastica e le funzionalità dello smorzatore sarebbero drasticamente ridotte, rimarrebbe invariata solo la sua qualità schermante.



 

Leggi i commenti | Clicca quì per lasciare un commento
Clinamenaudio - Ing. Stefano Buttafoco - Contrada Barattelli 3A - C.F.: BTTSFN74M01H769L - P.IVA: 02123590446
Tel. (+39) 340 8756612 - Tel. laboratorio (+39) 0735 782043 - E-mail: info@clinamenaudio.com