Linea "El Misti"

 

 

 Immagine personalmente realizzata nel febbraio 2015 dal Mirador de Los Andes a 4910 m slm. La stele "punta" verso il vulcano El Misti





 



Finalmente pronta la famiglia di SUT "El Misti", caratterizzati da un nucleo  U-I in mumetall ancora maggiore della linea "Licancabur". Esso vanta un telaio in ERGAL realizzato dal pieno con macchine CNC  con spessore pareti di ben 15 mm! Questo al fine di portare al massimo sviluppo le doti di immunità ai campi perturbanti esterni ( campi magnetici e cambi vibrazionali). Per la progettazione dell'estetica del box ci siamo avvalsi  di un consulente esterno di Design, al fine di offrire un oggetto ANCHE con un grande valore estetico ed artistico.  

Nelle seguenti immagini il SUT "El Misti" è fotografato di fianco a un triodo di potenza, la 6AS7G, per avere un raffronto diretto circa le sue notevoli dimensioni. Il  suo  peso  è di  4,5 Kg !






Tutte le boccole RCA sono CARDAS rodiate. La costruzione è DUAL MONO e come nostra consuetudine saranno presenti delle boccole RCA per collegare delle reti armonizzatrici ( che lavorano in parallelo all' uscita) e permettono di ottimizzare l'interfacciamento testina /SUT /prephono.






 "El Misti" è il punto di arrivo nei SUT per testine moving coil, a un prezzo che è circa la metà dai trasformatori piu' blasonati presenti sul mercato.  In questo, la distribuzione diretta  , caposaldo della politica Clinamen, permette di massimizzare il potere di acquisto dell'appassionato, e di dare ad ogni testina moving coil di alto rango il trasformatore di step- up che ne magnifica le prestazioni. Troppo spesso le capacità delle testine sono sfruttate in maniera incompleta da SUT non alla altezza della situzione. In anni di esperienza possiamo asserire che il valore di un SUT è a parimerito se non addirittura superiore a quello di una testina, circa il conseguimento del risultato finale.

 "El Misti " reca due deviatori sul frontale ( uno per canale) per commutare i due semiprimari per fornire una doppia possibilità di guadagno, e quindi aumentare la capacità di poter utilizzare un ventaglio di testine che differiscano anche parecchio per impedenza interna e livello di segnale di uscita. I commutatori sono di qualità molto elevata, costruiti dalla ALCO .





La lotta alla microfonicità è combattuta anche montando i trasformatori non a contatto diretto del telaio, ma con l'interposizione di  materiale disaccoppiante. I piedi sono i nostri in ERGAL 7075, lucidati a specchio, con O-RING antiscivolo.






"El Misti " sarà disponibili in tre versioni:

  • El Misti gano 5/10 ( modello a basso guadagno pensato per testine EMT e VDH  ad alta uscita, come ad es la Colibri Master Signature etc... )
  • El Misti gano 12/24 ( moltissime Dynavector  e Lyra e Koetsu, Lyra Etna SL) 
  • El Misti gano  17,5/35 ( K=17,5 CL103R diesis e DL103R derivate, K=35 moltissime testine a bassa impedenza , inferiore ai 3 ohm quali Audio Tekne MC6310, Lyra ATLAS SL...)


"El Misti " viene venduto in un elegante e sicuro involucro di multistrato di ben 12 mm di spessore, con serigrafie superiori al Laser.


Superiormente al massello di ERGAL è ricavato un bassofondo recante al suo interno la targhetta che descrive le caratteristiche elettriche del SUT "El Misti".




Riportiamo la tabella complessiva delle impedenze e dei guadagni relativi ad ogni singolo modello. "El Misti " recherà in bella vista, superiormente, le informazioni elettriche al fine di identificare subito i guadagni e le impedenze disponibili.




Prezzi ed accessori:


Prezzo di vendita SUT "El Misti" : 3860 euro

Costo di una coppia di reti armonizzatrici: 100 euro

Colore standard: Rosso Magma metallizzato

Prezzo supplemento colore su commissione: 100 euro




Qualche esempio di misure


ESEMPIO 1) Riportiamo a seguire alcune misure di risposta all'onda quadra del "El Misti" gano 5/10 , ordinatoci da un Cliente per la sua testina Van Den Hul Colibri XGW Master Signature , che potete vedere nel set up di misura. E' stata misurata la resistenza in continua degli avvolgimenti della testina ( non fatelo con un comune multimetro, rischiereste seri danni causa corrente erogata dal set up di misura interno) al fine di simulare in laboratorio la risposta del SUT quando pilotato dalla suddetta resistenza ( circa 40 ohm). La risposta viene visualizzata con oscilloscopio . Il carico a valle del SUT è il medesimo che il cliente fornirà in sede di ascolto casalingo. Quindi è  premura reciproca informarsi su quale  phono MM il SUT lavorerà; nel nostro caso è un   VDH "The Grale" con 47 kohm di impedenza di ingresso. Con questi dati possiamo vedere la risposta REALE del SUT , sollecitato da un onda quadra di test, alla frequenza di 20 KHz, che è quella che mostriamo:



Risposta alla onda quadra a 20 KHz (!) del SUT "EL Misti" gano 5/10 , configurato 1:5, quando pilotato da VDH Colibri su un carico di 47 k/ 250pF. 





Set up di misura descritto sopra e calcolo sperimentale della rete armonizzatrice per il trittico testina+SUT+phono MM


In seguito vediamo la risposta del trittico SUT + testina simulata + phono simulato , con la rete armonizzatrice inserita ( è lo stesso oscillogramma  sull'oscilloscopio visibile sullo sfondo della foto precedente ). Le pur minime sovraelongazioni del fronte di salita sono totalmente eliminate. Le piccole sovraelongazioni visibili sarebbero scomparse in maniera naturale, senza reti armonizzatrici, con una testina di impedenza interna piu' vicina al dato di targa del trasformatore con gain 1:5 ( 100 ohm).




Risposta alla quadra di 20 KHz del trittico SUT +testina VDH Colibri Master Signature  +phono VDH the Grale con rete armonizzatrice inserita


ESEMPIO 2) Per finire mostriamo una foto diretta dello schermo del Tek relativa a un onda quadra a 10KHz  del "El Misti" gano 17,5/35 configurato 1:17,5 , senza nessuna rete armonizzatrice. Viene usato personalmente nel nostro Atelier per la CL103R diesis.  Notare la totale assenza di risonanze e sovraelongazioni. Infatti l'impedenza sorgente è di 15 ohm ( simulando ci fosse una Denon DL103R), dato perfettamente allineato con l'impedenza primaria del SUT configurato 1:17,5 ( 16 ohm). Come abbiamo sempre detto, le nostre reti armonizzatrici aiutano nel caso in cui si usi una testina che si allontana discretamente dai dati di targa del SUT( come nel caso dell'esempio 1)