Licancabur unico gano

 



IMMAGINI DEL PRODOTTO A SETTEMBRE 2022. Immagine di copertina non attinente al prodotto. Disponibilità da Settembre 2022


Il "Licancabur unico gano" è una scelta definitiva, per chi abbia la necessità di estrarre il massimo da una determinata gamma di fonorivelatori, accomunati da una impedenza simile.  Infatti , come dice il nome, questo modello fornisce un solo guadagno.  Al momento dell'ordine sarà possibile acquistarlo nei guadagni  : 12-15-24-30

 

Nel  "Licancabur unico gano" abbiamo riversato gli ultimi anni di esperienze e ricerche, che hanno portato alla nascita di questo modello del quale siamo particolarmente fieri, per soluzioni tecniche offerte, uniche nel panorama mondiale, ed ovviamente, per i risultati sonici raggiunti. Ma vediamo queste migliorie punto per punto:

Come già scritto nella pagina di presentazione della famiglia Licancabur, anche il modello "unico gano" si avvale del box ricavato dal pieno in ERGAL con spessore di 12 mm, al fine di fornire insensibilità ai disturbi esterni meccanici ed elettromagnetici. Da test di ascolto fatti , il suono del box contribuisce in maniera determinante al suono del SUT, fornendo in particolare dinamica ed autorevolezza alla gamma bassa, ed un migliore sviluppo tridimensionale della scena acustica.


Una interessante particolarità consiste nel pannello per le connessioni elettriche posteriore, che risulta inclinato per facilitare l'inserimento dei cavi . Le serigrafie ( ricavate con marchiatura laser) sono realizzate rovesciate di 180 gradi, al fine di rendere agevole la loro lettura guardando il SUT, dal frontale, cioè nella normale posizione di utilizzo, quando inseriamo i cavi.  Anche l'ergonomia e la facilità d'uso del prodotto sono stati quindi tra i capisaldi del progetto.   



Essendo il modello in questione ad unico guadagno, e quindi ad unico avvolgimento primario, è possibile implementare un innovativo ( anche se già usato da menti illustri) sistema di "loading" della testina:

  • tramite l'inserimento di una coppia di RCA , in prese denominate "LOAD" , si pone il carico DIRETTAMENTE SUL PRIMARIO del trasformatore, e quindi direttamente ai capi della testina, e non piu' sul secondario del SUT. Questa configurazione è molto piu musicale poichè riesce a fornire il giusto carico alla testina SENZA smorzare elettricamente anche il SUT.Per essere messa in atto con successo si necessita di un phono MM che abbia la possibilità di impostare l'impedenza di ingresso su un valore alto, diciamo tra i 150 ed i 300Kohm.

 

 

Se non si avesse la possibilità di regolare l'impedenza di ingresso del phono su un valore elevato ( purtoppo i costruttori sono molto ottusi a tal riguardo, continuando a usare il classico valore di 47Kohm, acquisito come retaggio delle testine MM, ma senza una reale motivazione per le testine Moving Coil, che anzi NECESSITANO della possibilità di poter vedere carichi diversi al fine di ottimizzare il suono), il Licancabur unico gano puo' ugualmente usarsi , come un qualsiasi altro SUT, perdendo solo il vantaggio del carico della testina al primario.



Per chi volesse approfondire queste argomentazioni, cruciali per il capire come si genera il suono dal trittico analogico, consigliamo la seguente lettura. Infatti, spesso, molti test di ascolto e prove di ottimizzazione effettuati anche da audiofili esperti, sono inficiati da non corrette valutazioni, che portano ad un suono ottenuto in modo abbastanza casuale, e quindi suscettibile di notevoli miglioramenti. 



Per il resto vogliamo ricordare che i nostri trasformatori sono avvolti su un nucleo UI di grandi dimensioni, con tenore di nichel 80%. Questo nucleo, usato da pochissimi costruttori ( solitamente viene usata la forma EI ) permette una costruzione PERFETTAMENTE BILANCIATA, a vantaggio della linearità di risposta e del controllo dei parametri parassiti. Infatti le bobine vengono avvolte non su uno, ma bensi su due rocchetti, ognuno infilato su ogni elemento verticale della "U". La perdita di inserzione è molto bassa , in virtu' della bassa resistenza degli avvolgimenti. Anche l'induttanza primaria è sempre molto alta , rispetto a quanto fatto dalla concorrenza, al fine di assicurare una risposta in ampiezza ed in fase linearissima fino a 10 Hz.

Il Licancabur non è verniciato, ma bensi ha una anodizzazione rosso profondo, la abbiamo preferita alla verniciatura perche è un trattamento che modifica la struttura superficiale del materiale, conferendo durezza e resistenza alla corrosione, oltre a essere oggettivamente decisamente bella. Sul suo fondo del Licancabur c'è la targhetta che riporta il gain e i rapporti di impedenza primario/secondario.

I connettori usati per gli ingressi ed uscite, nonchè per le reti LOAD, sono CARDAS rodiati.

I piedini forniti con il Licancabur sono i nostri in ERGAL, disponibili sia in colore rosso, che colore alluminio lucidati a specchio.

Il Licancabur è fornito in box in legno tagliato e serigrafato laser.



Riportiamo i valori nominali di impedenze primario/secondario, in funzione dei quattro livelli di GANO disponibili al momento dell'ordine:


GANO Z prim(ohm) Z sec(ohm)
1:12 24 3500
1:15 14 3200
1:24 6 3500
1:30 3,5 3200



Caratteristiche  prezzi e accessori



  • GAIN disponibili: 1:12 (21,6 dB)  1:15  (23,6 dB)  1: 24 (27,6)  1: 30 (29,6 dB)
  • Resistenza secondario: 190 ohm o 200 ohm, a seconda dei modelli.
  • Connettori CARDAS
  • Prezzo di vendita, una coppia di reti "LOAD" incluse: 2300 euro
  • Coppia di reti "LOAD" aggiuntive: 100 euro
  • Opzione avvolgimenti secondari in argento 99.99%: 600 euro