Kamala

 

 


E
timologia nome

 

Siddharta è un romanzo dello scrittore tedesco Hermann Hesse edito nel 1922. Il libro narra la vita di Siddharta, giovane indiano, che cerca la sua strada nei più svariati modi. Kamala fu la donna che lo istrui  alle arti dell'amore. A seguito alcuni significativi passaggi del libro

 

"Caro Siddharta ciò che ti annebbia il cervello è la passione, l'istinto primordiale che oggi è sempre più spesso represso, l'idillio mentale che si limita  a questo. Quale amore potrà darti Kamala , quale amore potrai dare  a Kamala? Quando il vento avrà smesso di soffiare forte e sconvolgere i tuoi pensieri, ritornerai saggio e Kamala disperata terrà con se il frutto di voi"

 

 

''...Bella e rossa è la bocca di Kamala, ma provati a baciarla contro il volere di Kamala, e non ne trarrai una goccia di dolcezza, da quella bocca che tanta dolcezza sa distillare! Tu sei un sapiente, o Siddharta; ebbene, impara anche questo: l'amore si può mendicare, comprare, regalare, si può trovarlo per caso sulla strada, ma non si può estorcere...''

 

 

Descrizione generale

 

 

 

KAMALA  è un sistema a due vie di medio alta sensibilità (94 dB/W/m reali ), su una  impedenza di 8 ohm, particolarmente adatto ad essere accoppiato ad amplificatori a valvole di piccola potenza senza retroazione. Esso raccoglie  l'esperienza  accumulata in 20 anni di passione e pone l'accento su problematiche  ritenute importanti per una corretta restituzione dell'evento sonoro. Il woofer è un componente da 30 cm e il driver dei medi ha membrana planare in mylar caricata da una guida d'onda con geometrie auree progettata con CAD3D.


Progettazione CAD della guida d'onda

 

Denominatore comune delle  realizzazioni Clinamen  è l'ispirazione agli elementi naturali, per la massimizzazione della bellezza e del risultato tecnico; anche nelle Kamala questo è stato fatto sotto diversi punti di vista:

 

  • geometrico/estetico: le pareti del box e della tromba sono in rapporto aureo (Ø=1,618...) , mentre la struttura di supporto della tromba è avvolta approssimando la spirale di Fibonacci.

  •  tecnico: la natura del suono è omnidirezionale, per questo sono stati scelti un accordo aperiodico per il woofer e un driver dall'emissione dipolare caricato in guida d'onda frontale.

 

  • materiali: I materiali usati sono massello di faggio lamellare per il box del woofer, mogano per i rinforzi interni, bubinga per il frontale, padouck per il pressore interno e noce per la tromba.

 

 Il diffusore è volutamente un due vie per non segmentare eccessivamente la gamma audio, e per introdurre il minor numero di elementi reattivi nel crossover. Ovviamente  non si è voluto rinunciare ad una estensione di gamma molto ampia, sia in bassa che in alta frequenza, essa è fondamentale per riprodurre la musica in tutta la sua dinamicità e forza. Per coniugare queste esigenze contrastanti si è ricorso a trasduttori dall'estrema linearità ed estensione in frequenza, implementati in soluzioni particolari volte a massimizzare la resa acustica.

Le lavorazioni meccaniche di taglio e fresatura del mobile sono tutte realizzate con macchina a controllo numerico a precisione centesimale, questo consente di costruire un mobile estremamente rigido grazie agli incastri tra i pannelli.

 

 

Registro Basso


 

 Il woofer è un importante componente da 300 mm dalla bassa risonanza e alta cedevolezza, ritengo questi due parametri fondamentali per l'ottenimento del giusto suono. Viene modificato a livello meccanico in alcune parti nevralgiche per la resa acustica. Esso è montato per compressione contro il pannello anteriore in BUBINGA tramite un sistema di tiranti che attraversano longitudinalmente tutto il diffusore e viene smorzato con un blocco di padouck massello.




Il suo accordo è molto particolare, di tipo aperiodico, e nella sua definizione non viene data molta importanza ai parametri di Thiele e Small. Tale accordo  riesce a smorzare l'elevato picco di risonanza del woofer e quindi si ottiene  una curva del modulo dell'impedenza con un solo picco molto smorzato, dall'andamento quasi resistivo. Ciò si traduce in piccole rotazioni di fase elettrica e grande facilità di pilotaggio da parte di amplificatori a valvole 0 feedback. Il basso che ne deriva è acusticamente molto veloce e non ridondante come nei classici accordi reflex e  trasmission line.  A livello "quantitavo" un woofer in accordo reflex fornisce un impatto maggiore, ma se confrontate una batteria dal vero ed una riprodotta da un woofer in  accordo reflex, vi renderete conto della caratteristica ridondante e monotona di tale tipo di accordo. L'accordo aperiodico fornisce un forte respiro alla musica riprodotta  con grande consistenza armonica e velocità percussiva. La differenza all'ascolto è evidente e la si avverte soprattutto con i strumenti ad arco, batterie. Non è un accordo ideale per la musica rock, ma il senso di Kamala è quello di ridurre il gap tra la musica suonata da strumenti acustici e quella riprodotta, per cui le scelte progettuali sono mirate in tal senso.

 

Per concludere, l'energia di pressione internamente al box del woofer è estremamente limitata in virtù delle ampie superfici di apertura posteriori, con conseguente mancanza di riflessioni interne ritardate temporalmente sulla membrana del woofer : questo contribuisce a conferire  alla riproduzione grande chiarezza e bassa distorsione.

 

 Registro Alto

 


 
La via alta  è affidata ad un altoparlante con membrana planare in mylar di grande superficie sulla cui superficie è ricavata, per deposizione di argento, la bobina mobile. L'unità ha emissione dipolare e la sua bassa Fs gli consente di essere tagliata al di sotto del KHz. Il componente viene impiegato in maniera atipica e secondo i dettami che secondo la mia esperienza consentono di approcciare ad un ascolto estremamente realistico:

  • Emissione dipolare : La musica, per sua natura, ha caratteristiche di emissione omnidirezionale. La naturalezza e la percezione della musica con caratteristiche dipolari dona all'ascolto un respiro al quale è difficile rinunciare.

 

  • Caricamento della faccia anteriore con guida d'onda: l'impiego della guida d'onda a caricare la faccia anteriore del diaframma vibrante offre innumerevoli vantaggi: essa funge da trasformatore di impedenza acustica e migliora l'accoppiamento tra membrana e aria. Appare la cosa più logica usare un trasformatore di impedenza come la tromba poichè consente di aumentare la sensibilità dell'unità, fornisce un mezzo per il controllo della direttività e rende l'ascolto fruibile anche fuori asse. Abassa le distorsioni in quanto minimizza l'escursione del diaframma, a parità di pressione sonora . Il caricamento mediante guida d'onda non porta a suoni nasali in quanto non vi è compressione sulla gola della tromba e questo non causa "non linearità" come nel caso dei driver a compressione, più adatti, salvo rare eccezioni, all'ambito professionale.


 

  • Utilizzo di elementi naturali : le superfici piane della tromba sono costruite con multistrato di betulla di forte spessore, mentre la superfici curve sono costruite con listelli di noce. La struttura cosi costituita ha caratteristiche di rigidità e smorzamento tali da lasciare inalterato il messaggio sonoro in essa in transito.

 

  • Montaggio meccanico dell'unità su filtro meccanico passa basso a bassa Fs : il montaggio del sistema altoparlante + tromba su una struttura orientabile sospesa su molle a bassa frequenza di risonanza consente di svincolarla meccanicamente dal box del woofer. Ne consegue che nessuna vibrazione originata dal woofer raggiunga l' unità di alta frequenza: ciò è molto importante perche le vibrazioni del woofer sono dello stesso ordine di grandezza degli spostamenti della membrana vibrante del medio-alto, detto questo, si comprende come sia determinante il beneficio di un siffatto montaggio.

 


Particolare del sistema di disaccoppiamento 
del registro medio alto delle Kamala




Crossover


 

 Il crossover è molto semplice grazie alla qualità degli altoparlanti usati: nessuna cella di compensazione si è resa necessaria con i relativi vantaggi che questo comporta (palleggio di energia reattiva sfasata temporalmente nel tempo. Grande cura è posta nella sua realizzazione: esso è cablato in aria e usa tutti condensatori con dielettrico carta ed olio con box metallico e terminali passanti in bussola di vetro ; le bobine sono avvolte in aria usando una lamina piatta di rame per prevenire ogni fenomeno di saturazione del nucleo ed avere una bassa resistenza di perdita. Tutti i componenti vengono fissati meccanicamente con staffaggi in legno multistrato, per evitare fenomeni di interazione magnetica e dissipare le vibrazioni captate ed autogenerate.


componenti usati nei crossover delle Kamala

componenti per una coppia di
crossover per le Kamala

 

Leggi i commenti | Clicca quì per lasciare un commento
Clinamenaudio - Ing. Stefano Buttafoco - Contrada Barattelli 3A - C.F.: BTTSFN74M01H769L - P.IVA: 02123590446
Tel. (+39) 340 8756612 - Tel. laboratorio (+39) 0735 782043 - E-mail: info@clinamenaudio.com