Prodotti » Diffusori » Karma

Karma

 

 

Etimologia nome:

 

Secondo le filosofie indiane, il Karma è una legge naturale operante in modo esatto come quelle matematiche e chimiche: essa agisce nel bene e nel male, nella ricompensa e nella punizione per la moralità e immoralità. Opera come una grande forza naturale per tutti i problemi concernenti la condotta dell’uomo.



Questo principio viene incluso graficamente nel logo dei diffusori Karma attraverso una chiave di FA specchiata.



 



Filosofia di progetto 

 



Karma è la nuova proposta Clinamenaudio di diffusore ad alta sensibilità sviluppato affinchè il concetto  della “Via Naturale del Suono” possa raggiungere più fruitori possibili: infatti attraverso le dimensioni contenute, la ricerca nel design e la cura dei particolari, il diffusore trova posto in ogni ambiente domestico, valorizzandolo.

 

Karma è un due vie da pavimento ad alta sensibilità: 95 dB/W/m; questo dato, unito al modulo dell’impedenza con pochissime rotazioni di fase, rende il diffusore l’alleato migliore di elettroniche a valvole di piccola potenza 0 feedback.

 

Il cuore del progetto si sviluppa intorno l’unità da 8 pollici custom: è un larga banda monomembrana con ogiva rifasatrice ottimizzato per avere determinate caratteristiche di dispersione e un break-up controllato per incrociarsi al meglio con la via superiore. Il cestello è in pressofusione di alluminio, mentre il motore magnetico è costruito con tecnologia underhung (bobina mobile di altezza inferiore a quella del traferro), che consente alla bobina mobile di muoversi in un campo di induzione magnetica molto più lineare. Il circuito magnetico è dotato di un anello che consente di evitare la risalita induttiva del modulo dell’impedenza elettrica, ciò consente di implementare un crossover estremamente semplice, senza la necessità di usare celle elettriche reattive linearizzanti.

Questo è un tipico esempio di come Clinamen segue la “via naturale del suono” e cioè prevenire alla base un fenomeno dannoso anziché curarlo a posteriori.  

 

Il tweeter è l’unità Clinamen CL1 magnetoplanare dipolare caricato con guida d’onda. La membrana del tweeter è un foglio di mylar di grande superficie sulla quale è riportata, per deposizione, la bobina mobile. Ciò consente alla membrana di essere “pilotata” integralmente e con una forza distribuita su tutta la superficie radiante e soprattutto di generare fronti d’onda piani i quali vengono  convogliati spazialmente dalla guida d’onda Clinamen in faggio (per contrapposizione i tweeter a cupola ed a compressione sono pilotati solo nella corona circolare individuata dall’intersezione del voice coil con la cupola).

L’unità tweeter +guida d’onda è sospesa ed isolata dal diffusore da un braccio a sviluppo aureo. Il disaccoppiamento è realizzato con molle che creano un filtro passa alto a bassa Fs che impedisce  il propagarsi di nefaste vibrazioni verso il tweeter. Il braccio può ruotare di +/- 20° attorno al suo asse verticale per incontrare le esigenze del cliente in merito alle caratteristiche acustiche dell’ ambiente d’ascolto.

  

Il sistema di caricamento per le basse frequenze implementato nelle Karma è un tubo svasato a quarto d’onda: questo tipo di accordo, noto come TQWT, è un sistema molto complesso costituito da tre tubi risonatori interagenti ed una tromba conica allo stesso tempo. Il lavoro di messa a punto è stato lungo, ed il progetto è stato di volta in volta modificato in base ai feedback derivanti dalle misurazioni e dagli ascolti. I risultati raggiunti coniugano quantità e qualità del registro basso e medio basso, con performance live e di grande coinvolgimento emotivo. Oltre alla grande estensione, quello che più colpisce è l’articolazione ed il fraseggio delle ottave inferiori, le quali liberate dalla ridondanza tipica degli accordi reflex, lasciano gustare la trama armonica degli strumenti ad arco.

 

La fisica dei sistemi TQWT prevede una risposta dell’accordo particolarmente accidentata dovuta alle armoniche superiori delle frequenze di accordo del sistema. Una via molto utilizzata per linearizzare la risposta è quella di adottare una massiccia quantità di assorbente acustico nella linea. Clinamen è contraria a questo approccio perché fa perdere in dinamica ed efficienza.

Perciò l’ottimizzazione della risposta in bassa frequenza nelle Karma è stata fatta con un triplice metodo: limitando al minimo indispensabile  l’intervento dell’assorbente acustico, scegliendolo della tipologia più adatta (tre gli assorbenti usati:lana naturale, poliestere e sughero) e ricorrendo  ad una coppia di risonatori di Helmotz, opportunamente tarati per fattore di merito e Fs, per abbattere i picchi di risonanza tipici della linea: Approcci complementari al nostro prevedono l’utilizzo copioso di assorbente e/o celle di risonanza elettriche nella rete di crossover.

 


Perciò riassumendo, con l’approccio Clinamen che utilizza poco e mirato assorbente acustico, e risonatori di helmotz per tagliare via i picchi di risposta della linea, si riescono a coniugare tutti i vantaggi che i sistemi TQWT possono dare ( efficienza, dinamica ed estensione del registro basso) senza ereditarne i difetti ( risposta accidentata/scollata della gamma bassa)

Un accordo TQWT cosi realizzato è molto simile ad una tromba conica e questo spiega la grande dinamica percepita all’ascolto, nei confronti del medesimo accordo reflex.



Per concretizzare quanto detto, mostriamo il sottostante grafico nel quale è mostrata la risposta in campo vicino della bocca delle Karma e l’intervento dei due risonatori di Helmotz: la curva in verde è relativa alla risposta con i risonatori non funzionanti, nella curva arancio è invece visibile come i risonatori in funzione assorbano i picchi di risposta della linea in modo assolutamente naturale ed efficiente.




near field mouth Karma responce.

 

 

Il crossover delle Karma, più che incrociare i componenti, raccorda le loro emissioni fondendole in maniera omogenea e senza brusche variazioni. La frequenza centrale di questa transizione è nei dintorni dei 3KHz.  Il filtraggio dell'unità bassi è coadiuvata dall'esclusivo rifasatore che funge da filtro meccanico andando ad attenuare energicamente le frequenze a partire dai 5 Khz. Il tweeter , molto efficiente, è allineato alla sensibilità del woofer con un attenuatore induttivo, per massimizzare la dinamica. Le bobine sono in lamina piatta di rame avvolte in aria per prevenire ogni forma di saturazione del nucleo. 

 

Le Karma sono vendute in coppia al prezzo di 8700 euro con laccatura metalizzata e colore a scelta del cliente senza alcun sovraprezzo




 

 

 



Clicca quì per lasciare un commento
Clinamenaudio - Ing. Stefano Buttafoco - Contrada Barattelli 3A - C.F.: BTTSFN74M01H769L - P.IVA: 02123590446
Tel. (+39) 340 8756612 - Tel. laboratorio (+39) 0735 782043 - E-mail: info@clinamenaudio.com