Tweeter dipolare a guida d'onda per Rehdeko RK115-S

 

 


Abbiamo sviluppato una unità tweeter esterna per  i diffusori Rehdeko RK 115-S. Non staremo qui a parlare della qualità di questi diffusori, sono molto noti e si sono fatti molta strada tra gli appassionati. Non entreremo neanche nel merito in disquisizioni ideologiche sul fatto se abbia senso mettere un tweeter su un diffusore del genere, stravolgendo cosi l'idea di partenza.  Noi in Clinamen abbiamo fatto molte prove di ascolto e sopratutto strumentali, riteniamo che l'apporto di un tweeter adeguato, e certamente non banale , possa migliorare drasticamente questo diffusore dal punto di vista dell'equilibrio timbrico, della scena acustica e vivacità del suono.


Di fatto, abbiamo trovato molto nasale il diffusore nella sua configurazione originale, unita a una riproduzione troppo priva di lucentezza in gamma acuta. Oltre alla evidente fatica che un cono da 10" può fare a riprodurre energia , con ampia dispersione, sopra ai 10 Khz, esiste un altro problema importantissimo, soprtutto per la timbrica, e cioè un evidente buco nella risposta in frequenza a partire dai 5 Khz ( quasi sicuramente dovuto alla interazione distruttiva delle frequenze emesse tra cono e doppio cono nelle frequenze di sovrapposizione) questo porta a nasalità e colorazioni timbriche, che diventano evidentissime dopo aver ascoltato il diffusore coadiuvato dalla nostra unità esterna.






Il tweeter che va impiegato su diffusori tipo Rehedeko non può essere un supertweeter, anzi!  Deve essere capace di scendere molto in frequenza per tre motivi fondamentali:


  1. Deve fornire energia a frequenze ben al di sotto dei 10 KHz
  2. Deve poter essere filtrato a 6 dB/oct e quindi necessita di ampia superficie radiante e bassa Fs
  3. Deve essere molto sensibile, da qui deve avere una ampia superficie e forti magneti
I punti di cui sopra implicano l'utilizzo di un tweeter ad ampia superficie radiante, per cogliere i goal di bassa distorsione, alta sensibilità, bassa frequenza di risonanza, capacità di emettere energia nella gamma a partire dai 5 KHz.

Abbiamo perciò scelto una splendida unità custom MAGNETOSTATICA DIPOLARE a membrana planare in mylar  con bobina mobile depositata e fotoincisa laser ( la stessa utilizzata nei diffusori KAMALA e KARMA) .



Le caratteristiche di questo altoparlante sono l’estrema linearità, modulo dell’impedenza resistivo, emissione dipolare, bassa frequenza di risonanza. L’unità emette fronti d’onda piani, che perfettamente si sposano con la guida d’onda nella quale emette. Quest’ultima, controllando dispersione ed adattando l’impedenza di radiazione della sorgente con l’ambiente permette di ottenere una riproduzione delle alte frequenze estremamente coinvolgente e priva di distorsioni.



 

Il tweeter è alloggiato in un contenitore completamente aperto, viste le caratteritiche della emissione dipolare dell'altoparlante. Il contenitore consta di due supporti in multistrato di betulla sapientemente lavorati CNC e rifiniti a mano, tinteggiati nel colore della cassa, e distanziati da prigionieri in acciaio inox. Il crossover viene montato a sbalzo  sul traliccio in legno posteriore tramite una basetta in legno tagliata laser.

La guida d’onda, scevra da distorsioni di non linearità dovute alla compressione dell’aria che avviene nella gola delle unità “a compressione”, è in alluminio pressofuso e smorzata con materiale misto alluminio-bitume.


 La sensibilità dell’unità si assesta nei dintorni dei 96 dB/W/m.


E' possibile scegliere tra ben quattro diverse curve  di crossover, semplicemente tramite l'utilizzo di boccole da 2mm e due ponticelli , che  combinati, danno 4 curve che differiscono per tagli e per attenuazione della parte alta dello spettro. Sul posteriore è incisa una chiara tabella che illustra le connessioni da effettuare per ottenere i tagli desiderati.  La possibilità di scegliere tra quattro curve è molto importante al fine di poter adattare alla perfezione il tweeter alle diverse caratteristiche di assorbenza dell'ambiente nel quale si troverà a lavorare.


Pannello posteriore con boccole e tabella per la configurazione delle quattro curve di crossover



I condensatori usati sono gli esclusivi Jantzen ALLUMEN Z-CAP, le resistenze sono le MUNDORF M-Supreme, a filo avvolto con avvolgimento anti-induttivo , componenti  a dir poco eccellenti.


condensatori Allumen Z-CAP e resistore Mundorf M-Supreme

 


Infine vogliamo dare credito a quanto detto circa la risposta tormentata delle Rehdeko in configurazione originale. Alleghiamo a seguito la misura di risposta in frequenza apparsa sul test fatto su FDS numero 55 di Aprile/Maggio 1997



Qui di seguito invece la curva di risposta del nostro tweeter, in un paio delle quattro configurazioni di crossover selezionabili. Vedete l'andamento estremamente lineare che va ad integrarsi perfettamente con la risposta accidentata delle Rehdeko





PREZZI 


Coppia di tweeters completi , con quattro curve di crossover selezionabili, comprensivi di cavo Clinamen di connessione e di certificati di misurazioine individuali, timbrati e firmati :  1350 euro



NOTE DI UTILIZZO


Si consiglia di interporre feltro da circa 1 cm di spessore tra tweeter e cassa acustica, per tutta la superficie di appoggio del tweeter.  Trovare la fase meccanica del tweeter con il diffusore, traslandolo longitudinalmente fino a che la coerenza di emissione sia la migliore. Sperimentare anche diversi gradi di rotazione dello stesso rispetto al punto di ascolto. Informazioni precise non possono essere date, poiche' molto dipende dalla assorbenza dell'ambiente .